QuestoTeatro

Cerca
 
30-07-2015

IL DIRETTORE DEL TSA FIRMA LO SPOT CHE RAPPRESENTA LA CULTURA ITALIANA NEL MONDO

Sarà presentato domani lo spot sulla cultura italiana realizzato da Alessandro D'Alatri, direttore del Teatro Stabile d'Abruzzo, per la Conferenza internazionale dei Ministri della Cultura "Cultura strumento di dialogo tra i popoli" che il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo promuove dal 31 luglio al 1 agosto all'Auditorium Expo di Milano

[» leggi tutto]

28-07-2015

ASPETTANDO OPERAZIONE QUERCIA

Si anima ancora il salone delle feste dello storico albergo di Campo Imperatore. Per il terzo anno consecutivo, e per l'ultima volta, torna "Operazione Quercia", lo spettacolo firmato da Pier Francesco Pingitore - coprodotto da UAO, Fondazione Cantiere Abruzzo Italia e Teatro Stabile d'Abruzzo con il patrocinio del Comune dell'Aquila

[» leggi tutto]

24-07-2015

IL TEATRO DELLA RINASCITA

Alessandro D'Alatri ospite della trasmissione Uno Mattina.

[» leggi tutto]

» archivio articoli







Le produzioni del Teatro Stabile d'Abruzzo

DON GIOVANNI

Don Giovanni è un mito senza tempo, estremamente moderno, rielaborato innumerevoli volte in diverse epoche e da differenti personalità artistiche, ma nonostante di Don Giovanni si sia tanto scritto e discusso, il personaggio non si lascia definire, resta per così sfuggente.
Il desiderio di riproporre oggi una visione originale di questo classico nasce dalla consapevolezza che il personaggio è ancora oggi di grande attualità.


[» leggi tutto]

IO SONO ABRUZZO

Il Teatro Stabile d'Abruzzo presenta "Io sono Abruzzo! Fortemente e genDilmente", il nuovo spettacolo teatral-musicale di Federico Perrotta . Le eccellenze in campo artistico-letterario della bella regione italiana, viste e rilette attraverso il corpo e la voce dell'attore Federico Perrotta che all'Abruzzo deve i natali. 


[» leggi tutto]

NO, STORIA DI UN RIFIUTO


"No, storia di un rifiuto -racconta l'autore- è una storia dimenticata che voglio raccontare vagando sulle tracce di mio padre, militare italiano internato nei lager tedeschi dal 14 settembre del '43 al 6 aprile del '45, quando fu liberato dalle truppe canadesi nell'ospedale di Füllen, famigerato campo della morte.


[» leggi tutto]

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA

«(...) che altro si può dire su Aggiungi un posto a tavola? Questo è uno spettacolo giovane. Giovane non soltanto perché, nonostante le centinaia di repliche che gli pesano addosso, non ha rughe sulla pelle e il suo ritmo è rimasto scattante come quello del 1974; ma anche perché è uno spettacolo che guarda avanti, e ha tutte le possibili-tà di raccogliere ancora l'attenzione di un pubblico giovane (...)».


[» leggi tutto]

ZUGZWANG

Parola dal suono dolce ed enigmatico, Zugzwang negli scacchi definisce una mossa
inevitabile: un giocatore è costretto a muovere anche se è consapevole che ciò
comporterà la perdita di un pezzo importante o addirittura lo scacco matto. Fine
della partita.


[» leggi tutto]

Valid XHTML 1.1 | Valid CSS 2 | WAI Double A