QuestoTeatro

Cerca
 
28-07-2016

UNA STAGIONE TEATRALE STRAORDINARIA

"Una stagione teatrale straordinaria" non è tanto un titolo quanto una riflessione: straordinario è lo Stabile che ha sede nel più grande cantiere d'Europa, nella Città di L'Aquila che rinasce ripensando a tutte le dinamiche sociali e culturali che formano una Comunità compreso l'accesso agli eventi dal vivo. Straordinario è un teatro che lavora e produce senza un luogo di spettacolo deputato, fremendo per la ricostruzione del Teatro Comunale, sua sede storica, che riaprirà i battenti presumibilmente nell'anno 2018 e straordinaria è l'attività che il TSA riesce a portare a compimento mantenendo il bilancio in pareggio riuscendo ad ottenere finanziamenti importanti sulla progettualità.

[» leggi tutto]

26-07-2016

SHAKESPEARIANA PER I CANTIERI DELL'IMMAGINARIO

Terzo appuntamento per il Teatro Stabile d'Abruzzo, con la direzione di Alessandro D'Alatri, nel festival "I Cantieri dell'Immaginario" che riempie di colori e di suoni la città di L'Aquila che rinasce.

[» leggi tutto]

» archivio articoli






Le produzioni del Teatro Stabile d'Abruzzo

ZUGZWANG

Parola dal suono dolce ed enigmatico, Zugzwang negli scacchi definisce una mossa
inevitabile: un giocatore è costretto a muovere anche se è consapevole che ciò
comporterà la perdita di un pezzo importante o addirittura lo scacco matto. Fine
della partita.


[» leggi tutto]

CHINA DOLL

Mickey Ross sta per uscire dal suo ufficio. È uomo potente, arrogante e non più giovanissimo, deciso a mettere finalmente gli affari in secondo piano per dedicarsi alla bella vita. Ha acquistato un aeroplano, regalo di matrimonio per la sua giovane fidanzata, e istruisce freneticamente il suo giovane assistente Carson su come portare avanti il lavoro. Quando è sull'uscio, decide di prendere un'ultima telefonata...
China Doll è una commedia a due (a tre, considerando anche il telefono) in cui l'estro celebrato nel mondo di David Mamet porta all'estremo la vocazione maschile alla menzogna; la sola arma di cui Mr. Ross è capace per difendersi dal capovolgimento degli eventi.


[» leggi tutto]

TANTE FACCE NELLA MEMORIA

Lo spettacolo racconta sei storie di donne partigiane e non che nel '44 vissero l'eccidio delle Fosse Ardeatine, feroce rappresaglia dopo il tragico attentato di via Rasella del 23 marzo 1944. Un'esperienza terribile ripercorsa dall'autrice attraverso le voci di sei donne toccate in prima persona. Curato da Mia Benedetta e Francesca Comencini, lo spettacolo è nato con l'ascolto delle registrazioni delle testimonianze dirette ed affronta una delle pagine più drammatiche della nostra storia.


[» leggi tutto]

NUNSENSE ...LE AMICHE DI MARIA

Abbiamo visto insieme questo spettacolo a New York nel 1992, e fu esilarante. Ci colpirono la sua vena simpaticamente ironica, e il fatto che tutto avvenisse davvero lì, in quel momento, quasi improvvisato insieme al pubblico da questo gruppo di suore che erano delle eccelletni performer talmente straordinarie da non sembrarlo. Già allora pensammo che sarebbe stato un esempio di lavoro interessante anche con delle attrci nostrane. Il testo ci capitò per caso tra le mani qualche anno dopo nel ne-gozio di Samuel French a Londra e riuscimmo successivamente a recuperare anche il cd con le canzoni


[» leggi tutto]

Valid XHTML 1.1 | Valid CSS 2 | WAI Double A