I video del Teatro Stabile d'Abruzzo

44 video presenti
 
30-01-2018

PER CIO' CHE E' STATO IN SCENA AD AVEZZANO

Per ciò che è stato, una produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo con Antonello Fassari, Alessia Giangiuliani, Antonio Tintis e Mauro Santopietro.

 

La sala conferenze di un’azienda sull’orlo del fallimento diventa crocevia di paure, desideri e speranze per un imprenditore tradito dallo Stato ma determinato a mantenere salda la sua posizione conquistata con sacrificio e coraggio. 

Una volontà che porta Fausto (il protagonista della storia) a mancare spesso nei confronti della famiglia, togliendo spazio al suo ruolo di padre pur di farsi carico di un’intera azienda. Antagonista della vicenda non è solo lo Stato, ma l’essere umano che si nasconde dietro ogni nostra maschera sociale.

"Credo in un teatro civile, fondamentale oggi per recuperare un rapporto logoro con chi è protagonista quanto gli attori sulla scena: il pubblico - ha dichiarato  l'autore e regista Mauro Santopietro - sono convinto che si debba tornare a raccontare delle storie “popolari”, alle quali il pubblico possa partecipare in maniera attiva, cercando un vero e proprio dialogo capace di moltiplicare le narrazioni per similitudini e confronto".

[guarda il video]
20-04-2017

PER CIO' CHE E' STATO

La nuova produzione del Teatro Stabile d'Abruzzo PER CIO' CHE E' STATO drammaturgia e regia di Mauro Santopietro, con Antonello Fassari, Alessia Giangiuliani, Antonio Tintis e Stefano Scandaletti. Un interessante esperimento di teatro civile fortemente voluto dal Direttore dello Stabile Alessandro D’Alatri, il cui impegno nel sostegno al giovane talento è instancabile.
In scena “gli archetipi di una struttura sociale riconoscibile agli occhi di un pubblico contemporaneo, che ha ancora memoria della vicenda tutta italiana dell'Ilva o dei tanti articoli di giornale su imprenditori morti a causa di un fallimento; ma che prende anche spunto da elementi di classicità, cavalcando una drammaturgia che pian piano trasforma il linguaggio da quotidiano a poetico”, dice l’autore, “Credo fermamente in un teatro civile, fondamentale oggi per recuperare un rapporto logoro con chi è protagonista quanto gli attori sulla scena: il pubblico. Sono convinto si debba tornare a raccontare delle storie popolari alle quali il pubblico possa partecipare in maniera attiva, cercando un vero e proprio dialogo capace di moltiplicare le narrazioni per similitudini e confronto.”

[guarda il video]
03-04-2017

QUELLA PICCOLA PAZZA COSA CHIAMATA AMORE

La nuova  produzione del Teatro Stabile d'Abruzzo  “Quella piccola pazza cosa chiamata amore”, una commedia brillante, divertente e piena di verve scritta da Danilo De Santis.

In scena con Danilo De Santis ci sono Roberta Mastromichele, Piero Scornavacchi, Chiara Buratti, Marco Aceti e Roberto Belli, la voce fuori campo è di Francesca Milani. La regia è di Pasquale Petrolo in arte Lillo, l’artista del duo comico Lillo & Greg.

[guarda il video]
27-10-2016

CHE SARA'


Valid XHTML 1.1 | Valid CSS 2 | WAI Double A